Ripple vs. Bitcoin : Su quale criptovaluta dovresti investire?

Ripple vs. Bitcoin : Su quale criptovaluta dovresti investire?

Questi ultimi giorni hanno visto l'esplosione di Ripple e della sua criptovaluta, l'XRP. Mentre fino a questo momento il Bitcoin ha rivestito il ruolo di campione di criptovalute, la tendenza si è dunque invertita, ed è interessante vedere il perché per scegliere su quali criptovalute investire.

Che cos’è il Ripple ?

Il Ripple è stato creato per essere utilizzato dalle banche, così come per i trasferimenti di denaro internazionali. Il suo valore è aumentato in maniera vertiginosa nel corso degli ultimi giorni. Uno dei motivi di questa attrazione è il prezzo di una singolo Ripple, molto più accessibile delle altre criptovalute. Anche se il suo successo non raggiunge ancora quello del Bitcoin, questa progressione è interessante da seguire e non si dovrebbe arrestare qui. Eppure questa criptovaluta ha fatto la sua comparsa prima del Bitcoin, nel 2004. Ma è solo dopo diversi anni, e dopo un cambiamento nella gestione della società Ripple che le cose cominciano a prendere veramente forma. Il Ripple è stato adottato da banche e altre istituzioni finanziarie come una criptovaluta in grado di offrire un prezzo migliore e una maggiore sicurezza rispetto ad altre valute digitali, tra cui il Bitcoin. Permette infatti ai suoi utenti di poter ricevere, inviare e conservare qualsiasi valuta in modo decentralizzato grazie al sistema Ripple. La tesoreria dell'impresa è positiva e detiene un ampio stock di XRP che essa introduce gradualmente nel mercato.

Uno dei punti di forza dell'XRP di Ripple è la sua liquidità. L'aumento vertiginoso di popolarità sembra essere spiegato da una parte dal contesto attuale, vale a dire l'attrattiva degli investitori per l'insieme delle criptovalute. Molti sono alla ricerca di investimenti a lungo termine. E da parte sua, Ripple ha accelerato il suo sviluppo con l'adozione da parte di un centinaio di banche della tecnologia della sua blockchain, inclusa American Express. In un anno, l'XRP di Ripple ha visto aumentare il suo valore di oltre il 7000%.

Bitcoin vs. Ripple : Come scegliere ?

Occorre davvero scegliere tra Bitcoin e Ripple. Uno è più interessante dell'altro a breve o a lungo termine?

Per alcuni, il Ripple sarebbe un buon investimento nel breve termine, ma il Bitcoin rimarrebbe quello da privilegiare per gli investimenti a lungo termine.

Il Bitcoin è una criptovaluta detenuta dei suoi proprietari, mentre il Ripple è di proprietà di una società privata. Il metodo di sviluppo non è quindi lo stesso, per quanto concerne il Bitcoin, abbiamo solo un piccolo gruppo di sviluppatori che agiscono, mentre l'XRP è sviluppato da un numero maggiore di sviluppatori della società Ripple. Il tempo di transazione è di circa 1 ora per il Bitcoin, mentre è di per l'XRP bastano pochi secondi. Il costo della transazione è di $ 40 per Bitcoin, mentre è molto più basso per l'XRP, una frazione di centesimi. Il numero di transazioni del Bitcoin è di 10 al secondo per Bitcoin, con l'XRP raggiunge più di 1500.

Per alcuni analisti, ci sono due punti a sfavore del Ripple nei confronti del Bitcoin: la centralizzazione (il sistema Ripple è detenuto da una società privata anche se entrambe le criptovalute funzionano sulla base dello stesso principio della tecnologia Blockchain) e la competizione (comune alle due criptovalute).

Occorre essere consapevoli che nel caso del Bitcoin, come in quello dell'XRP, il valore dell'investimento può sia aumentare quanto diminuire. Le performance passate di queste due criptovalute non significano nulla per quanto riguarda i loro risultati futuri, e l'investimento in criptovalute rimane un rischio assunto dagli investitori stessi.

Confronta i broker di Criptovalute

Ultimo aggiornamento il 17/01/18

Continuare questa discussione sul forum