I 10 migliori libri per imparare a investire in borsa

I 10 migliori libri per imparare a investire in borsa

Illustrazione: I 10 migliori libri per imparare a investire in borsa

L'ambito degli investimenti nel mercato azionario è vasto. Esistono decine di strategie, centinaia di prodotti, varie classi di attività, più criteri per selezionare i fondi o le azioni ... In breve, quando si inizia ad operare in borsa, si viene spesso sommersi dalle informazioni e da metodi talvolta contraddittori che si possono leggere qui o là.

Quindi, come ci si può orientare ? Come si può fare per iniziare nelle migliori condizioni ? Dove si possono trovare le informazioni giuste da persone competenti ? Risposta : nei libri di professionisti esperti che hanno dimostrato con la loro esperienza e i loro risultati di essere tra i migliori. Sono i meglio posizionati per dare dei « consigli ». I maggiori hanno ciò che si chiama “track record”, un bilancio, una cronologia delle loro prestazioni, che mostra chiaramente che sono al di sopra degli altri. E questo costantemente, a lungo termine.

Ecco una selezione di dieci libri che ti insegneranno molto e ti faranno risparmiare tempo e denaro !

L’Investitore Intelligente / The Intelligent Investor (Benjamin Graham)

Conoscete Warren Buffett ? Allora dovreste conoscere il suo mentore : Benjamin Graham. Warren Buffett lo cita come la sua principale fonte di ispirazione e colui che gli ha insegnato quasi tutto. « L’investitore intelligente » è in un certo senso la bibbia degli investimenti in valore. E' una strategia che consiste nel cercare delle buone aziende che sono poco quotate in borsa, e che nel ungo termine tenderanno al loro valore reale. Benjamin Graham espone i principi fondamentali dello stock picking. Ma non solo. Sviluppa anche le buone abitudini da avere sui mercati finanziari al fine di trarne vantaggio, distingue i diversi tipi di investitori e le loro strategie associate. Procede infine all'analisi concreta e al confronto di diverse società e mostra cosa è importante considerare prima di investire.

Memorie di uno speculatore / Reminiscences of a Stock operator (Edwin Lefèvre)

Se parlate con degli investitori professionisti chiedendo loro di citare il libro che amano di più della finanza, è probabile che vi parlino di « Memorie di uno speculatore ». Questo è un libro originale nel settore, pubblicato nel 1923, che racconta la storia frenetica di un certo Jesse Livermore e le sue tribolazioni nel trading. Il libro non è per niente tecnico, non parla di elementi finanziari o strategie di trading. Piuttosto, esso rivela in forma originale gli elementi psicologici e le situazioni di vita che hanno portato Livermore a guadagnare, perdere e guadagnare di nuovo milioni di dollari sui mercati. È divertente, è vero e diretto, i trader e gli investitori si riconosceranno sicuramente.

E se ne sapessi abbastanza per guadagnare in borsa… / One Up on Wall Street (Peter Lynch)

Ogni investitore che si rispetti conosce Peter Lynch. Qualunque investitore degno di questo nome ha letto Peter Lynch ! Perché ? Perché negli anni '70 e '80 ha gestito uno dei più grandi fondi al mondo, il Fidelity Magellan Fund, e soprattutto ha ottenuto 13 anni consecutivi di performance positive per i suoi clienti, con una media annuale di quasi il 30% quando lo S&P500 su questo periodo era del 10%. È considerato uno dei migliori gestori di portafoglio al mondo. In questo libro, Lynch espone i principi e i metodi che ha applicato più e più volte per il suo fondo. E' quindi qualcosa di molto concreto. In particolare, sottolinea che come investitore privato si possono battere gli esperti se si sa dove guardare.

Battere Wall Street / Beating the Street (Peter Lynch)

Peter Lynch elabora il suo concetto secondo cui gli investitori individuali possono battere gli esperti di finanza in questo libro molto pragmatico. Inoltre, fornisce degli esempi specifici e mostra come l'individuo può beneficiare delle proprie conoscenze ed esperienze. Inoltre, ha trascorso diversi anni in Fidelity come manager del Fondo Magellan. Ciò consente al lettore di comprendere la logica e le decisioni di Peter Lynch e di comprendere meglio come ha fatto quest'uomo ad avere prestazioni così buone nei mercati anno dopo anno.

Azioni ordinarie, profitti straordinari / Common Stocks and Uncommon Profits (Philip Fisher)

Probabilmente meno conosciuto di Lynch o Graham, Fisher è comunque considerato un pilastro degli investimenti in borsa. Attivo per tutto il 20° secolo, ha influenzato molti grandi investitori come Warren Buffett. Presenta nel suo libro la sua filosofia di investimento e le caratteristiche essenziali da analizzare prima di acquistare un'azione. I suoi consigli sono molto precisi. Ci dice cosa comprare, quando comprare, ma anche quando vendere. Dà una serie di punti importanti al fine di mettere le probabilità dalla propria parte per trovare delle pepite. Questo libro è un classico che rimane molto utile per ottimizzare le proprie capacità di stock picking.

I maghi dei mercati / The Market Wizards (Jack Schwager)

A differenza degli altri libri in questa lista, l'autore non racconta qui le sue strategie ma quelle degli altri. Jack Schwager integra qui diversi grandi nomi del trading negli Stati Uniti e espone le loro tecniche. È quindi un condensato di diversi metodi e successi di una quindicina di professionisti in campi diversi come i mercati a termine e dei cambi, delle azioni ma anche la psicologia del trading. Attraverso l'intervista a questi trader esemplari, Jack Schwager, lui stesso un trader, eva al cuore degli elementi del loro successo e discute, tra le altre cose, degli approcci usati da questi trader « maghi » dei mercati, le regole del trading a cui ciascuno si conforma e dei consigli personali per i trader principianti.

Il successo spiegato ai miei figli / A Gift to My Children: A Father's Lessons for Life and Investing (Jim Rogers)

Per coloro che non lo conoscessero, Jim Rogers ha co-fondato il Quantum Fund con George Soros. E' andato in pensione all'età di 37 anni. Autore di molti libri, Rogers ci dà delle lezioni di vita e sugli investimenti. È quindi una visione abbastanza alta e globale. Parla di filosofia, storia, viaggi, della Cina, dei suoi successi e dei suoi fallimenti ... Ma ciò ha il merito di essere originale, di cambiare ciò che si può leggere abitualmente, di farci respirare un poco, di farci prendere le distanze rispetto all'investimento nudo e crudo.

Rendimenti finanziari e strategie d'investimento. I titoli azionari nel lungo periodo / Stocks for the Long Run (Jeremy J. Siegel)

Per quelli che vogliono qualcosa di concreto, eccovi serviti. Jeremy Siegel è professore di finanza presso la prestigiosa Wharton School e autore di numerosi articoli e collaborazioni con canali televisivi e giornali finanziari come il Wall Street Journal, Barron's e il Financial Times. Il suo libro è una formidabile porta d'ingresso sull'investimento a lungo termine nel mercato azionario. Fornisce il riepilogo più completo delle tendenze storiche, che vi aiuterà a costruire un portafoglio a lungo termine sano e redditizio. Gli argomenti trattati sono i rendimenti azionari, il verdetto della storia, l'impatto dell'ambiente economico sui titoli azionari, le fluttuazioni del mercato nel breve termine ... In breve, di cosa ci si deve alimentare per costruire da soli un portafoglio azionario performante.

La Cosa più importante / The Most Important Thing (Howard Marks)

Presidente di Oaktree Capital Management (quasi 75 miliardi di dollari gestiti), Howard Marks raccoglie qui i memorandum inviati ai suoi clienti sulla sua visione dei mercati finanziari. Per la prima volta in un unico volume, l'opera spiega la sua filosofia di investimento, sviluppata durante la sua carriera di investitore, alla portata di tutti. La ciliegina sulla torta : i commenti e le spiegazioni di quattro noti investitori nel campo : Christopher C. Davis (Davis Funds), Joel Greenblatt (Gotham Capital), Paul Johnson (Nicusa Capital) e Seth A. Klarman (Baupost Group). Si toccano quindi alcuni concetti come il pensiero di secondo grado, il rapporto tra prezzo e valore, l'opportunismo paziente e gli investimenti difensivi..

L'alchimia della Finanza / The Alchemy of Finance (Georges Soros)

Noto per aver « venduto » in anticipo aggressivamente la Sterlina inglese (e aver guadagnato molto denaro facendolo), Soros è un ponte dei mercati finanziari. È il presidente di Soros Fund Management e gestisce il Quantum Fund, la cui performance (35% annuo) lascia di stucco il resto dei manager e fa mangiar loro la polvere ! In questo libro, Soros ci fornisce la sua teoria della riflessività. In questo senso, è piuttosto teorico e parla molto della storia e della costruzione del sistema finanziario, ma anche del debito mondiale, del sistema bancario, del ciclo del credito, del regolamento ... Ma ciò consente di comprendere meglio i meccanismi in opera. « L'alchimia della Finanza » è più di una guida per il funzionamento interno dei mercati finanziari. È il fondamento non solo delle strategie di investimento che lo hanno reso la superstar dei gestori di fondi, ma anche quello della sua visione del mondo..

Ultimo aggiornamento il 27/05/19

Continuare questa discussione sul forum