Intelligenza artificiale : La professione di trader sparirà ?

Intelligenza artificiale : La professione di trader sparirà ?

Negli ultimi anni si sta verificando un importante fenomeno nel mondo della finanza a livello globale e in particolare dei mercati finanziari. Questo fenomeno si intensifica di giorno in giorno. Si tratta dell'automazione e dell'uso dei programmi informatici nelle sale di negoziazione delle banche e di altre società finanziarie.

Prima… e dopo

Ecco cosa si intendeva dire quando si vedeva in “avanti” : trader, bonus, cash, Ferrari, Lamborghini, lusso, tenore di vita a cento all’ora, Rolex, ragazze in bikini su delle barche a St-Tropez… Ed ecco cosa si intende dire da qualche tempo e sempre più al giorno d’oggi nel mondo del trading : intelligenza artificiale, IA, macchina virtuale, machine learning, programmazione, robot, algoritmi, big data, automatizzazione, informatica... Chiaramente l'atmosfera è meno divertente ! Siamo ben lontani da Gordon Gekko o dal Lupo di Wall Street.

La constatazione è presto fatta: Wall Street ha cancellato 3000 posti di lavoro in 4 anni, di cui una grande parte sono trader. Presso Goldman Sachs, ad esempio, nel 2000 c'erano 600 trader azionari. Ora sono solo 2 ... assistiti da 200 programmatori informatici !

Ma cosa è successo in questa frenetica industria ad alta quota dal ritmo sfrenato e in cui girano mazzette di biglietti da 100 dollari? Che cosa si può dire di questa fantasia del trader che guadagna milioni?

Benvenuti robot

Il fenomeno si spiega da solo. Ma occorre comunque capire una cosa. La professione di trader nelle banche consiste principalmente nel piazzare ed eseguire degli ordini di acquisto e di vendita per i propri clienti. La speculazione è quasi proibita ora, a causa delle recenti leggi che impongono alle banche di ridurre i rischi e soprattutto di non giocare con i soldi dei loro clienti! I trader sono quindi diventati veri e propri "operatori di mercato" che non fanno che applicare degli ordini. Questa attività di "market making" è ora gestita da degli ingegneri finanziari e sviluppatori informatici che creano degli algoritmi di trading e piazzano ed eseguono automaticamente gli ordini dei clienti. Non c'è alcun bisogno di un intervento umano!

Oltre alla semplice esecuzione degli ordini, questi modelli statistici e programmi informatici assorbono enormi volumi di dati al fine di prevedere i movimenti del mercato e le tendenze future. Queste macchine possono ingerire e sfruttare tutti i dati del web come le notizie, tweet, report, show televisivi, interviste a persone influenti, ecc. In breve, tutto ciò che esiste sul web, e questo di continuo, 24 ore su 24. Tutto ciò è ovviamente impossibile per un essere umano. Si può ben notare come anche per fare delle speculazioni, per le società o i fondi del tipo hedge fund, questi robot possono essere molto interessanti e persino diventare essenziali per rimanere all'avanguardia del settore.

D'altra parte, gli esseri umani hanno pregiudizi che alterano il loro giudizio e le loro decisioni. Un algoritmo si basa sui dati, e non ha delle priorità o una particolare sensibilità, è oggettivo. Infatti, un programma informatico non commette errori, ad eccezione di quelli "codificati" dal programmatore (punto da non trascurare: prima di programmare devi essere in grado di progettare una strategia e conoscere il mercato).

D'altra parte, l'intelligenza artificiale consente di risparmiare sui salari e sui posti di lavoro. Un ingegnere costa 5 volte meno di un trader...e un computer occupa meno spazio di 50 trader. Inutile dire che, per ridurre i costi, l'intelligenza artificiale non ha che degli aspetti positivi, e le banche non se ne privano.

Conseguenze

Oltre al ridimensionamento, in particolare dei trader nelle sale di negoziazione, quali sono le conseguenze di questa morte programmata dei trader??

Alcune sono abbastanza inaspettate … Sembra che nelle maggiori piazze finanziarie, come Londra o New York, i prezzi degli immobili siano in diminuzione: i trader e altri gestori di fondi vendono i loro beni! Infatti non ci sono più salari e bonus mirabolanti che consentono di acquistare degli immobili. Tutto questo resta da essere studiato e approfondito, ma è abbastanza facile da immaginare.

Un'altra conseguenza si gioca sul mercato del lavoro globale. Gli studenti più brillanti, che si dirigevano principalmente alla finanza per gli alti stipendi potenziali, si disperderanno ora verso altri settori. Se i salari non sono più un biglietto da visita delle banche, essi se ne andranno a sgobbare altrove. Ciò è un bene per la società, che beneficerà dei brillanti cervelli dei giovani talenti. Così, il settore della tecnologia, della salute o delle energie accoglieranno i nuovi arrivati a braccia aperte, ma senza promettere loro (e senza poter offrire loro) degli stipendi straordinari..

Quid del futuro ?

Cosa ne sarà quindi dei trader da qui a 5 o 10 anni? Questa professione sparirà? Il trader è morto?

Per rispondere a questa domanda bisogna prima distinguere il tipo di trader di cui stiamo parlando. A livello di esecuzione pura e cruda, è quasi certo che le macchine se ne faranno carico da sole. Non c'è bisogno di un intervento umano I programmi sono più veloci, più affidabili, più efficaci. D'altra parte però ci vogliono delle persone per creare e mantenere questi algoritmi.

Ciò rimane meno ovvio per le funzioni più "cerebrali", in cui la persona deve avere un'opinione o una visione a medio o lungo termine sui mercati e assumere delle posizioni di conseguenza. Sulla speculazione, i robot di trading dominano il brevissimo termine (trading ad alta frequenza) ma molto meno i lunghi orizzonti temporali.

Quindi, se vuole sopravvivere, il trader dovrà convertirsi in un vero gestore di portafoglio e avere necessariamente una visione a lungo termine. Potrà anche specializzarsi per essere un vero esperto e portare un valore aggiunto.

Sia quel che sia, i giovani che vogliono "lavorare in banca" faranno meglio ad iscriversi ad una scuola di informatica e imparare a programmare piuttosto che avventurarsi in una facoltà di economia o in un master in finanza!

Trova i Migliori Brokeraggio Online di Trading Automatico

Ultimo aggiornamento il 28/02/19

Continuare questa discussione sul forum